LE MIGLIORI 5 APP PER MODIFICARE LE FOTO

LE 5 MIGLIORI APP PER MODIFICARE LE FOTO

Spoiler: la nostra preferita è la quarta e siamo sicuri che lo diventerà anche per te.

Post produzione si o post produzione no? Se fai parte della schiera di persone che crede che una fotografia debba rimanere come la macchina fotografica l’ha “sfornata” allora questo articolo non fa per te.

Ma se guardando le foto dei tuoi contatti sui social network non riesci a capire come fanno quelle immagini ad avere una marcia in più rispetto alle tue, allora vuol dire che è arrivato il momento di inserire nel tuo flusso fotografico anche la post produzione.

Come diciamo sempre durante i corsi, il foto-ritocco non vuol dire necessariamente stravolgere un’immagine, togliere oggetti, cambiare cieli o sostituire i colori. Stiamo parlando di aumentare o togliere l’esposizione, mettere o togliere il contrasto, saturare maggiormente un cielo spento ecc. Dettagli che però posso dare la giusta forza alla tua immagine.

Il foto-ritocco è parte del processo di realizzazione di una fotografia e ci permette, attraverso l’uso di un programma o di un’app, di migliorarla. 

Negli ultimi anni sono state lanciate centinaia di app che permettono di correggere le foto, aggiungere filtri, lisciare la pelle, aggiungere orecchiette di gatto o lingue di cane 😀 Ma non sono l’obiettivo di questo articolo. In questo articolo tratteremo le 5 migliori applicazioni di fotoritocco (anche ad uso professionale), a tratti magari più complesse o strutturate di altre ma sicuramente più complete ed efficaci. E il tutto sarà a costo zero.

 

SNAPSEED

Il primo, non per importanza (a nostro parere) ma per diffusione è sicuramente Snapseed. L’app viene distribuita da Google che ne possiede i diritti dal 2012, ed è disponibile per tutte le piattaforme, quindi Apple, Android e Windows Phone. 
Facile ed intuitiva, permette a chiunque, anche ai meno esperti di districarsi tra tonalità, saturazioni, bilanciamenti del bianco e per i più pigri anche qualche filtro predefinito.

Difficoltà di utilizzo: MEDIA
Efficacia nella post produzione: BUONA

4/5

VSCO

Altra interessante app per la modifica delle foto è sicuramente VSCO. Il motivo che l’ha resa davvero famosa è la disponibilità di tantissimi filtri predefiniti (alcuni free ed altri a pagamento) che permettono di dare alle immagini un look davvero accattivante e moderno.
L’applicativo è disponibile per tutte le piattaforme e si integra perfettamente con il sistema di Instagram per la condivisione rapida.

Difficoltà di utilizzo: BASSA
Efficacia nella post produzione: MEDIA

 

2/5

FOTO (Apple)

L’applicazione Foto è già integrata all’interno dei sistemi che installano un IOS ovvero tutti i dispositivi Apple. Ogni tanto capita di utilizzarlo anche a noi, perchè Foto non è solo una app per il ritocco ma anche un browser per l’archiviazione. L’algoritmo utilizzato dagli sviluppatori Apple è ottimo e la resa fotografica dopo il foto-ritocco è davvero buona. Come anche nei due casi precedenti, le funzioni di ritocco ci sono tutte: esposizione, contrasto, luci, ombre, saturazione, nitidezza e riduzione disturbo sono solo alcune delle funzionalità dell’app. C’è anche qualche filtro predefinito ma, secondo noi, non è sicuramente il punto di forza di questa app.

Difficoltà di utilizzo: BASSA
Efficacia nella post produzione: BUONA

 

3/5

Adobe Lightroom

Ma veniamo alle nostra app preferita. Forse quella meno intuitiva ma sicuramente quella più efficace. Stiamo parlando di Lightroom, applicazione di Adobe. La premessa è che, volendo, l’applicazione è gratuita. Alcune funzioni però vengono inibite. Tra queste ce ne sono un paio che secondo noi sono il vero elemento differenziante di questa app: i filtri graduati e radiali e la correzione prospettica. Per poter utilizzare tutti gli strumenti è possibile effettuare un abbonamento di 4,99€ al mese. (questo abbonamento si riferisce alla sola app da usare da smartphone. Per il programma su desktop il costo è diverso.
Il buon lavoro di sviluppo che è stato fatto in questi anni ha permesso a questo programma di diventare il vero numero uno in termini di post produzione. Gli algoritmi sono ottimi e la possibilità di recuperare immagini scattate male – sovra o sotto esposte – è davvero altissimo. 

Utilizzare questa applicazione non è semplicissimo, ci sono sicuramente tante cose da sapere. Per questo motivo abbiamo realizzato un corso dedicato. 4 ore di full immersion per scoprire tutti i segreti del programma più utilizzato dai fotografi professionisti per la correzione delle immagini. 
Ma se state cercando l’app che vi permetta di dare qualcosa in più alle vostre immagini, ecco, Lightroom è quello che fa per voi!

Difficoltà di utilizzo: MEDIO/ALTA
Efficacia nella post produzione: OTTIMA

5/5

Adobe Photoshop Fix

Ultima ma non per importanza è Adobe Photoshop Fix. Anche in questo caso l’app è parzialmente gratuita. Diciamo che si differenzia da tutte le altre app citate sopra. Forse potrebbe essere considerata complementare. Si, è vero, volendo si possono sistemare luci, ombre, esposizione e contrasto, ma il suo vero punto di forza è la possibilità di effettuare correzioni strutturali all’immagine, togliere elementi di disturbo, fluidificare parti di corpo (ovvero cambiare le forme e le proporzioni degli elementi presenti nella scena). Per questo è complementare a Lightroom ma anche a qualsiasi altra applicazione di foto-ritocco. E’ anche vero che molte applicazioni oggi permettono di togliere le imperfezioni della pelle con un clic, di eliminare elementi di disturbo in pochissimi secondi. La vera differenza è che Photoshop lo fa in modo non automatizzato e questo permette di lavorare molto più di precisione per rendere l’effetto finale molto più accattivante. 

Difficoltà di utilizzo: ALTA
Efficacia nella post produzione: OTTIMA

5/5

E tu, che applicazione di fotoritocco usi sul tuo telefono?
Commenta qua sotto e facci sapere cosa ne pensi.

Buona post produzione 😉

CORSO DI FOTOGRAFIA A BRESCIA

CORSI - ANNO ACCADEMICO 2018/2019

 

L’anno scorso avevamo promesso un anno scoppiettante e ricco di novità, e così è stato! Il 2017/2018 ha rappresentato uno degli anni più importanti dell’academy. 

4 corsi base, 4 corsi intermedi, un nuovo corso dedicato interamente al video e uno ai più comuni programmi per il fotoritocco delle immagini, Photoshop. Non è mancato neanche il classico appuntamento con il workshop dedicato alla fotografia da studio

Grazie alla partecipazione ai corsi, un numero sempre maggiore di persone ha avuto la possibilità di entrare a far parte della community privata, anche se di questo ve ne parliamo meglio dopo! (leggi fino in fondo perché riteniamo che questa sia una delle parti più interessanti!)

Ed è già ora di pensare al futuro! Vogliamo un anno ancora più carico e ricco di appuntamenti! Abbiamo già pensato a tante novità che prenderanno vita nei prossimi mesi. La prima, quella che ha già un nome, si chiama corso diurno di fotografia per ragazzi (under 19), un corso pensato per giovani e giovanissimi che vogliono avvicinarsi alla fotografia con un approccio meno tecnico e molto più pratico e divertente. Ma non sarà l’unica! 

I corsi classici rimarranno tutti attivi e verranno affiancati e accompagnati da nuovi corsi, anche più brevi e più specifici!

Il primo dei corsi, un grande classico è il corso base, dedicato a tutti i possessori di una macchina fotografica, ma che non ne hanno realmente capito le potenzialità! 
Il suo naturale proseguimento è il corso intermedio, un po’ più tecnico ma anche il più stimolante sotto l’aspetto creativo. 

Dopo la prima edizione, abbiamo rivisto e ottimizzato il corso di Photoshop, in linea con le reali aspettative dei partecipanti. Il giusto percorso se ci si vuole avvicinare al fotoritocco. Stessa cosa per il corso di videomaking, che da quest’anno prevede la partecipazione ad un propedeutica ad un corso di fotografia base (qualsiasi, anche precedentemente svolto presso altre sedi).

Ma facciamo un po’ di chiarezza.. e vediamo cosa ci aspetta!

Partenza: 24 settembre 2018

N° lezioni: 6

Uscite pratiche: 2
Test pratici in studio: SI
Compiti a casa: SI
Possibilità di accedere alla community: SI


Max iscritti: 12


La prima lezione è GRATIS


Tutto quello che devi sapere sul corso base di fotografia qui

 

Partenza: 24 settembre 2018 (dalle 16,30 alle 18,30)

N° lezioni: 6

Uscite pratiche: 2
Test pratici in studio: SI
Compiti a casa: SI
Possibilità di accedere alla community: SI


Max iscritti: 12

La prima lezione è GRATIS

Tutto quello che devi sapere sul corso base di fotografia qui

 

Partenza: 29 ottobre 2018

N° lezioni: 6

Sessioni pratiche: 2
Progetti da realizzare: 1
Serata di ritratto in studio con modella professionista: 1
Compiti a casa: SI
Possibilità di accedere alla community: SI

Max iscritti: 12

La prima lezione è GRATIS

Tutto quello che devi sapere sul corso intermedio di fotografia qui 

Partenza: 26 settembre 2018

N° lezioni: 5

Prove pratiche: SI
Compiti a casa: SI
Possibilità di accedere alla community: SI

Max iscritti: 8

La prima lezione è GRATIS

Tutto quello che devi sapere sul corso basedi Photoshop qui

13 e 14 ottobre 2018

N° ore: 16

Prove pratiche: SI
Modella in studio: SI
Possibilità di accedere alla community: SI

Max iscritti: 8

Tutto quello che devi sapere sul corso intermedio di fotografia qui

Beh, come puoi vedere l’offerta è davvero variegata e il pacchetto di corsi crescerà ancora nei prossimi mesi. Se però tra questi corsi non ci fosse niente che fa al caso tuo, scrivici una mail indicandoci il corso che vorresti che venisse organizzato! Non promettiamo nulla ma almeno ci proviamo! 😉 Clicca qui

Ma veniamo a noi, ti avevamo parlato della community privata, vero?
Beh, è giusto che tu sappia che i nostri corsi non si esauriscono mai alla fine delle lezioni programmate. Infatti, grazie ad un gruppo Facebook dedicato solamente ai corsisti, il gruppo ha la possibilità di rimanere in contatto, scambiarsi pareri fotografici e richiedere assistenza ad altri in caso di dubbi legati al mondo della fotografia. Il docente sarà sempre presente, sia per moderare le attività che per rispondere ai dubbi più frequenti.

Ma non solo!! 

Ogni mese vengono organizzate un sacco di attività come ad esempio contest fotografici, visite a musei di fotografia, incontri mensili con fotografi affermati e professionisti del settore, uscite ludiche e molto altro!

Quindi cosa aspetti? Vuoi unirti anche tu al gruppo?